International ambulance flight service

Voli Neonatali

Come Trasferiamo I Neonati

La scelta su come trasferire e proteggere un piccolo paziente dipende dall’età e dal peso. Anche per i bambini prematuri il cui peso super a di poco 1-2-kg abbiamo il modo più idoneo per trasferirlo in sicurezza.

Il BABYPOD II e’una speciale culla termica ideata per il trasporto aereo, costruita interamente in carbonio, ideale per i pazienti dalle prime epoche di vita fino ad 8 chilogrammi.
La sua leggerezza ci permette di spostarlo senza traumatismi in un ambiente appositamente riscaldato, autocontrollato (riscaldamento senza cavi elettrici).
Il babypod II è senz’altro il modo più sicuro, rapido, confortevole per trasferire i piccoli pazienti.
Adatto per i neonatini con quadri clinici complessi, ad esempio in ventilazione meccanica e con sostegno emodinamico, poiché si riducono al minimo il numero di spostamenti.

L’attenuazione delle vibrazioni, la protezione termica ne fanno il gold standard del trasporto critico neonatale.

Medicalfly dispone anche delle culle neonatali standard, anche queste hanno un controllo della termoregolazione sicuro ed efficace.

Per i bimbi più grandicelli, ma che richiedono di ambienti protetti medicalfly ha altri modi sicuri per il trasferimento. L’Infant Transpot Unit è uno di questi. Anche i bambini che superano gli 8 chilogrammi di peso, possono essere trasferiti in modo protetto e sicuro.

Anestesisti e Neonatologi Dedicati

Crediamo che i piccoli pazienti debbano essere trasportati nel modo più sicuro possibile. Per questo scegliamo nel nostro team, solo figure professionali che quotidianamente sono a contatto con questi piccoli pazienti e gestiscono ogni giorno le pricnipali problematiche ed emergenze che si possono pesentare. Le persone indicate e dedicate, sono anestesisti pediatrici o intensivisti neonatologi che arricchiscono la qualità del team sanitario di medicalfy. 
Il nostro personale ovviamente è in grado di far sentire a proprio agio, rendendo partecipi, la mamma, il papà o i familiari del piccolo a bordo degli aeromobili. Crediamo che il trasferimento neonatale e pediatrico sia una branca molto selettiva, nella quale medicalfly non si tira indietro di fronte alle sfide anche più impegnative.

Piccoli Che Abbiamo Trasferito

Medicalfly nel settore pediatrico neonatale è un team all’avanguardia. Abbiamo maturato una particolare esperienza trasferendo con successo piccoli pazienti di soli pochi chilogrammi di peso, anche al terzo giorno di vita. Le principali condizioni che richiedono il trasferimento neonatale sono le cardiopatie congenite. Abbiamo trasferito con successo bambini in condizioni critiche affetti da Tetralogia di Fallot, da Trasposizione dei Grandi Vasi (in diverse modalità), sindrome della Scimitarra, Fibrosi polmonare… queste condizioni richiedono quasi sempre che i piccoli pazienti siano sottoposti durante il volo a ventilazione meccanica, ad infusione di farmaci cardioattivi con sistemi di infusione continua e con un frequente controllo di laboratorio, che medicalfly dispone anche in volo, grazie alle più recenti e funzionali tecnologie. Vi invitiamo a guardare il video dedicato ai piccoli pazienti, per farvi sentire quanto impegno e passione mettiamo quando queste piccole creature hanno bisogno di aiuto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin